SPORTFUL: UN ANNO DA INCORNICIARE

Un anno che lascia il segno per i successi ottenuti dai nostri atleti e dei nostri prodotti.

LA VUELTA DI ALBERTO

Incredibile tris di Alberto Contador che avevamo lasciato sofferente il 14 luglio al Tour dopo la caduta che gli aveva compromesso il lavoro di un intero anno.

fondo contador

Pochissimi avrebbero scommesso sul suo recupero per la Vuelta, forse nemmeno lui lo riusciva a sognare. Invece i campioni di razza non si smentiscono e Alberto ci ha regalato una cavalcata da sogno che gli ha consegnato il primo posto sia alla Vuelta che nella classifica del UCI World Tour.

SPORTFUL FIANDRE

La vittoria di Alberto passa anche attraverso il successo ottenuto dalla linea Fiandre, novità 2014 che è già un grande successo, Fiandre è una gamma di antivento leggeri e resistenti all’acqua con una costruzione, un fit e una traspirabilità paragonabili a capi da gara. 
Battezzata con il nome della regione che ospita le gare più famose e con le condizioni meteo peggiori, le Fiandre, questa linea è stata progettata per garantire protezione senza compromettere le prestazioni.
Alberto e la Tinkoff –Saxo hanno amato questa linea da subito, facendoli diventare i capi indispensabili per i loro allenamenti e le gare più severe, dalle pendici del Gavia al Giro al fango delle Fiandre.

albertofiandre

…IN ESTATE E IN INVERNO

La linea Fiandre è una filosofia di capi che copre tutto l’anno, per questo la trovate nei negozi fin da ora per affrontare al meglio la stagione più severa, ma venite a scoprire ad EXPOBICI a Padova dal 20 al 22 settembre, anche le novità che saranno nei negozi dalla primavera.

IMG_4471 copia

CI PRENDIAMO CURA ANCHE DELLA VOSTRA SQUADRA

maglie2

Ritira il catalogo personalizzati 2015 presso lo stand Sportful (8C078) ad Expobici e registrandoti alla newsletter potrai regalare uno sconto al tuo club per la realizzazione della nuova divisa della tua squadra.
*Promozione valida solo sabato 20 e domenica 21 settembre.

tinkoff

Share on FacebookTweet about this on TwitterEmail this to someoneShare on LinkedIn

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *