La stagione di Sagan

PETER SAGAN

::


E’ in Argentina che la stagione World Tour inizia. E come tutti i primi appuntamenti viene vissuto con emozione e trepidante attesa. E’ la prima corsa a tappe dell’anno, che per 7 giorni in

Gennaio, terrà con il fiato sospeso.

Secondo posto nella seconda tappa! Non è una vittoria ma il piazzamento fa ben sperare per una stagione che si rivelerà ricchissima di successi.

Seguiranno altri 5 secondi posti, ma per chi la stoffa del campione ce l’ha cucita sulla pelle non potrà che essere il preludio di un’opera ben orchestrata. E come nella musica barocca dove al preludio è spesso abbinata una fuga, a questi primi secondi posti seguirà la prima vittoria stagionale alla 78esima edizione della Gand-Wevelgem.


GAND-WEVELGEM – 242,8 km

-27 Marzo 2016 –

Peter sagan sarà primo al traguardo con il tempo di 5h55’16”, alla velocità media di 41,01 km/h, battendo in volata il belga Sep Vanmarcke, arrivato secondo, e il russo Vjačeslav Kuznetsov, piazzatosi terzo.

2016 Gent-Wevelgem

PUNTI 229::


GIRO DELLE FIANDRE – 255 km

– 03 Aprile 2016 –

100esima edizione della corsa belga.

Pochissimi giorni dalla prima vittoria in maglia iridata Sagan sarà nuovamente primo, resistendo agli attacchi di Fabian “Spartacus” Cancellara, volando in solitaria verso il traguardo dopo 6h10’37”, alla velocità media di 41,28 km/h.

2016 Ronde van Vlaanderen

 PUNTI 329::


PARIGI – ROUBAIX – 257,5 km

– 10 Aprile 2016 –

140esima edizione.

Il tempo per recuperare sarà veramente poco, le classiche del nord sono gare dure che lasciano il segno, non si vince senza riportare ferite, non si vince senza corpo e mente.

I 27 tratti di pavè vedranno Peter 11esimo al traguardo.

2016 Paris-Roubaix

2016 Paris-Roubaix

PUNTI 329::


TOUR DE SUISSE – 1197,2 km

– 11/19 Giugno 2016 –

86esima edizione della corsa, valida come 17esima prova dell’UCI World Tour 2016.

I successi di Peter continueranno. Vincerà in volata la prima tappa, imponendosi nuovamente di forza sui migliori corridori al mondo, inoltre si attesterà come primatista assoluto di vittorie della corsa elvetica.

Watson/BettiniPhoto©2016

PUNTI 343::


TOUR DE FRANCE – 3529 km

– 02/24 Luglio 2016 –

Sarà maglia gialla dopo la seconda tappa, maglia che manterrà fino alla quinta tappa e che sostituirà con la maglia verde di leader della classifica a punti.

La tenacia di Peter lo porterà a vincere anche l’undicesima e la sedicesima tappa oltre che il numero rosso di atleta più combattivo durante tutta la corsa.

2016 Tour de France - Stage 19

2016 Tour de France - Stage 10

PUNTI 445::


GRAND PRIX CYCLISTE DE QUEBEC – 201,6 km

– 09 Settembre 2016 –

Nuova gara in linea, questa volta in Quebéc, vedrà il sempre più vincente Sagan nuovamente primo al traguardo, prossimo alla testa della classifica a punti UCI dopo 5h07’13” di gara, alla media di 39,37 km/h.

Grand Prix Cycliste de Quebec 2016

Grand Prix Cycliste de Quebec 2016

PUNTI 585::


CAMPIONATI EUROPEI DI CICLISMO – 232,9 km

– 18 Settembre 2016 –

La voglia di vittoria di un campione è quello che lo fa continuare ad essere tale.

Nove mesi sono passati dalla prima vittoria di Peter nei primissimi giorni di Gennaio ma a Settembre, dopo una maglia di campione del mondo, una maglia verde al Tour de France, il numero rosso di atleta più combattivo, vittorie di classiche del nord e vittorie di tappa, Plumelec, lo vedrà trionfare nuovamente, vestendolo della maglia di campione europeo di cilismo su strada. Cosa potrebbe volere ancora un campione come lui? Qualche cosa ancora c’è, la classifica a punti UCI World Tour.

Due vittorie all’Eneco Tour, frutto della determinazione e della tenacia di Peter gli permetteranno di raggiungere la prima posizione in classifica; ancora una volta, ancora le mani al cielo, prima dell’attesissimo mondiale…

PUNTI 669::


Share on FacebookTweet about this on TwitterEmail this to someoneShare on LinkedIn

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *