Accordo Sportful Pellegrino

Il podio dello scorso anno ha lasciato un po’ di amaro in bocca a Federico Pellegrino, portacolori Azzurro e del Gruppo Sportivo Fiamme Oro di Moena, che aveva contribuito con gli altri atleti dello sci nordico a tenere a battesimo la prima edizione dello SPRINT INTERNAZIONALE DI SKIROLL.

Quest’anno i motivi per ben figurare alla seconda edizione che andrà in scena Sabato 4 ottobre alle ore 18.00 sull’insidiosa salita di Campogiorgio a Feltre saranno più d’uno.

Sicuramente la rivincita sul piazzamento del 2013, ma anche un modo per suggellare un accordo che è stato raggiunto fra Sportful e Federico per collaborare assieme nella realizzazione di alcuni accessori per lo sci da fondo.

“In particolare, dice Alessio Cremonese Amministratore Delegato dell’azienda, il nostro primo progetto riguarderà lo sviluppo di una linea di guanti race e allenamento. Ogni atleta sa quando delicate siano le estremità, e le mani gelate spesso mettono a repentaglio un risultato da ricordare. Oggi, continua Cremonese, sono sempre più i dettagli a fare la differenza, dall’abbigliamento all’attrezzo, le innovazioni consentono agli atleti di guadagnare quei watt necessari che dividono un successo da un piazzamento”.

“Con Federico, conferma Il Dottor Giordano Cremonese, abbiamo trovato un validissimo collaboratore oltre che un fortissimo atleta. La carica ed energia che riesce a mettere sugli sci, la sa trasmettere anche nella collaborazione che abbiamo appena intrapreso. Il suo supporto, e quello di molti altri atleti ci stanno aiutando a promuovere la Nazionale Italiana ed il movimento intero dello sci nordico italiano in questo momento storico molto difficile per questa disciplina”.

‘’Per concludere, aggiunge Federico Pellegrino, da più anni a questa parte Sportful è diventata l’azienda di riferimento per quanto riguarda lo sci di fondo italiano, quello che la famiglia Cremonese dà a questo sport con il sostegno ai Corpi Militari e alla Federazione non può che meritare tanta riconoscenza da parte di tutti noi atleti ed essere presenti in massa alla due giorni autunnale di skiroll è il minimo che si possa fare. Per quel che mi riguarda personalmente, iniziare una collaborazione diretta per il discorso guanti/accessori è un qualcosa che mi rende particolarmente orgoglioso credendo molto io nel made in Italy, ma soprattutto sapendo che i prodotti che ne usciranno saranno molto validi vista la professionalità dell’azienda e potranno coccolare nel migliore dei modi le mani degli amanti di questo sport ;-)’’

 

Share on FacebookTweet about this on TwitterEmail this to someoneShare on LinkedIn

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *