Campionato Italiano Sprint a Feltre

 

I PIÙ FORTI CAMPIONI DI SCI DI FONDO SI CONTENDERANNO IL TITOLO ITALIANO IN PRA DEL MORO

Non c’è meteo che tenga. Il titolo italiano di sci di fondo sprint sarà assegnato giovedì sera in Pra del Moro a Feltre davanti alle telecamere di Rai Sport 2 con la telecronaca di Franco Bragagna (collegamento dalle 18.45).

E sarà una battaglia all’ultima spinta tra i migliori atleti di specialità che l’Italia vanta in questo momento, da Federico Pellegrino a Dietmar Noeckler, al bellunese Fulvio Scola che sicuramente avrà qualcosa da dire, alla possibile sorpresa Maicol Rastelli, a David Hofer, al veterano Giorgio Di Centa che – reduce dalla Marcialonga – verrà a Feltre in onore dell’azienda Sportful. Solo per fare qualche nome illustre in campo maschile. Ma ci saranno anche le migliori atlete donne che lo sprint del fondo ha in questo momento: Gaia Vuerich, Virginia De Martin Topranin, Greta Laurent, l’atleta di casa Erica Antoniol che sta regalando belle emozioni, ma anche la primierotta Ilaria De Bertolis. Una sfida nella sfida, non solo per il titolo italiano, ma anche perché in pista ci saranno i più forti atleti portacolori di tutti i centri sportivi delle forze armate (Polizia di Stato, Carabinieri, Forestale, Esercito e Guardia di Finanza).

Spettacolo garantito in pista, ma anche fuori perché in tribuna a fare il tifo ci si potrà trovare accanto ad altri campioni come Christian “Zorro” Zorzi, Silvio Fauner che tra i due hanno una collezione incredibile di medaglie dall’oro al bronzo sia ai Mondiali che alle Olimpiadi, Gabriella Paruzzi, Pietro Piller CottrerAntonio Rossi e Jury Chechi.

Tutto questo sono i Campionati italiani di sprint che si disputeranno giovedì 29 gennaio nell’anello di Pra del Moro e che sono stati presentati in conferenza stampa alla presenza del sindaco di Feltre Paolo Perenzin e dell’assessore allo sport Giovanni Pelosio, del presidente della Fisi Veneto Roberto Bortoluzzi, del presidente del comitato organizzatore Giordano Cremonese con il figlio Alessio Cremonese che sta seguendo tutta la parte tecnica dell’evento, del presidente dell’Enal Sport Villaga Federico Gorda che si sta occupando della gestione (molto difficile) della pista di gara. Erano presenti anche Giulio De Bortoli (responsabile tecnico del percorso) e Giancarlo Vettorel per lo Sci Nordico Sportful. A guidare il momento con la stampa la voce ufficiale del Campionato: Giovanni Viel.

Dopo 33 anni dalla sua nascita (nel 1982 il primo titolo fu assegnato a Sappada), il titolo torna nel Bellunese e sarà un momento di grande spettacolo perché il Campionato per qualcuno sarà anche l’ultima occasione di mostrare le proprie carte e conquistare il biglietto per i Mondiali.

“Sembra quasi incredibile da raccontare che un campionato cosi importante sarà fatto in città e a soli 300mt sul livello del mare, non in montagna – ha commentato il sindaco Perenzin – per questa grande occasione per Feltre devo ringraziare la Sportful e tutti i volontari dell’Enal Sport Villaga che stanno lavorando giorno e notte per offrire una pista all’altezza”.

“L’assegnazione di questa gara è una giusta ricompensa per quanto è stato fatto da questa provincia e dall’azienda Sportful per questo sport – ha detto il presidente della Fisi Veneto Bortoluzzi – guai se non ci fossero l’impegno e la passione che sempre contraddistinguono la famiglia Cremonese, senza persone come loro sarebbe difficile fare tante cose in questo sport in questo periodo di difficoltà”.

“E’ stato tutto molto difficile, abbiamo dovuto spostare la data della gara per il meteo e la situazione si presenta critica ma posso dire con certezza che la gara giovedì si farà – ha assicurato Giordano Cremonese – anzi domani mattina arriveranno da Imer ben cinque camion di neve per rinforzare la pista di Pra del Moro che mercoledì mattina sarà sistemata. Devo dire un grande grazie a tutti i volontari che stanno lavorando duramente”.

“Per qualcuno che spegne i cannoni abbiamo molta più gente che invece vuole aiutare noi e questo sport e giovedì sera ci sarà uno spettacolo unico – ha detto Alessio Cremonese – faccio un appello a tutti i Feltrini e i bellunesi a non perdere l’occasione di far vedere come amiamo lo sport e lo sci di fondo. Avremo un’ora e mezza di diretta Rai per dimostrare cosa sappiamo fare e che questo sport si può praticare anche a soli 300mt sul livello del mare. Ci piacerebbe che Pra del Moro fosse invasa da tantissima gente e che gli atleti sentissero il calore dei tifosi e del pubblico. Per questo abbiamo coinvolto le scuole di tutto il Feltrino e invitiamo tutti a venire in Pra del Moro”.

“Mi associo ad Alessio Cremonese – ha ribattuto l’assessore Pelosio – è una cosa straordinaria avere una pista di fondo in città, speriamo che i feltrini facciano vedere a tutta Italia quanto si può amare lo sport e questo sport”.

 

“Dietro la pista su cui gareggeranno i campioni giovedi sera c’è la passione e il tantissimo lavoro di molti volontari – ha spiegato Federico Gorda, presidente dell’Enal Sport Villaga – persone che lavorano giorno e notte per essere sicuri di offrire un campo di gara degno di un campionato italiano. Non ci fermeranno gli eventi disturbatori, né il meteo. Speriamo che tutto il territorio capisca lo sforzo di tutti e venga quella sera a fare il tifo per campioni: un’occasione unica per la città”.

VINCI LA FOTO CON IL CAMPIONE

L’iniziativa “VIENI A FARE IL TIFO e VINCI LA FOTO AUTOGRAFATA” è promossa dall’azienda Sportful ed è rivolta ai bambini delle scuole elementari e medie e ai ragazzi delle superiori. A tutti loro sarà riservata una speciale area in prima fila per godere dello spettacolo che i campioni dello sci di fondo italiano daranno.
All’entrata verranno consegnati a tutti delle “manine” per far sentire il proprio tifo, un berrettino firmato Sportful e uno speciale coupon da cui poi saranno estratti a sorte i vincitori della foto autografata in compagnia dei nuovi campioni italiani (uomo e donna) subito dopo le premiazioni.
Per questo nei giorni scorsi sono state distribuite delle cartoline promozionali in tutte le scuole del Feltrino per coinvolgere i più giovani e nelle principali società sportive che promuovono attività giovanile (Feltrese calcio, Union Ripa La Fenadora calcio, società di sci e Rugby Feltre).

L’INGRESSO è LIBERO per tutti, anche per chi non avrà ricevuto la cartolina.
PROGRAMMA serata di gare in Pra del Moro, giovedì 29 gennaio

QUALIFICHE ore 17:00
SEMIFINALI ore 18:45
FINALE FEMMINILE Ore 19.30
FINALE MASCHILE Ore 19.40

PREMIAZIONI

 

Share on FacebookTweet about this on TwitterEmail this to someoneShare on LinkedIn

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *