SVELATI I NOMI DEI CAMPIONI

Come da programma il Campionato Italiano Sprint verrà assegnato anche per questa stagione sulla pista del circuito feltrino di Pra del Moro il prossimo 28 dicembre. Tutto procede nel migliore dei modi con la pista già pronta da alcuni giorni per ospitare i più forti atleti italiani, che già si sono messi in grande evidenza in questo inizio di stagione. Inverno finora avaro di neve naturale, ma ricco d’impegno e passione per lo sci nordico come hanno dimostrato tutte le località che hanno sin qui ospitato la Coppa Italia Sportful che lunedì 28 dicembre farà tappa a Feltre. 5^ tappa di un calendario che ha visto darsi battaglia i migliori atleti nazionali. Fra gli uomini guida la classifica generale di Coppa Mattia Pellegrin delle Fiamme Oro di Moena, che ha dimostrato grande continuità di condizione. Sfortunatamente non sarà della partita e quindi non potrà probabilmente difendere il primato. Fra le donne la Valdostana Elisa Brocard è la capoclassifica con le vittorie di Santa Caterina Valfurva e Cogne, ma a Feltre avrà vita dura con le specialiste delle Sprint. Rientreranno infatti a Feltre anche tutti gli atleti di Coppa del Mondo e questo sarà il campo di gara ideale per candidarsi per un posto stabile nella seconda parte di stagione nei ranghi della nazionale.

Non scenderà in campo Francesco De Fabiani, che ha preferito concedersi una pausa in vista del Tour de Ski che per lui sarà l’appuntamento clou della stagione.

Non mancherà invece Federico Pellegrino, recente vincitore in Coppa del Mondo a Davos e Dobbiaco. Il formidabile Chicco ha raggiunto 5 vittorie in Coppa del Mondo diventando per tutti l’uomo da battere per i prossimi appuntamenti.

Vorranno dargli filo da torcere, Maicol Rastelli iridato in Val di Fiemme nello ski roll e podio nella Sprint di Coppa del Mondo di Drammen. In grande condizione sembrano anche Urbani e Vieren entrambi convocati nella Nazionale maggiore. Non mancherà di battersi come un leone l’inossidabile Fulvio Scola, atleta considerato di casa a Feltre. Outsider da temere saranno Dietmar Noeckler, il gemello delle Team Sprint con Federico Pellegrino, Giorgio Di Centa che dimostra l’energia e la voglia di un under 25. Non va dimenticato il bronzo dello scorso anno Fabio Pasini che fra le curve di Pra del Moro sa sempre trovare la linea migliore.

IMG_1401

In campo femminile l’atleta da battere sarà probabilmente Giulia Sturz, anche se qui il pronostico si fa un po’ più difficile vista la buona condizione della più in forma della squadra azzurra Gaia Vuerich seguita da Greta Laurent anche lei a punti nella recente sprint di Coppa a Dobbiaco.

Occhi puntati su Ilaria Debertolis, atleta di casa assieme ad Erica Antoniol, mentre le due del podio dello scorso anno Virginia De Martin Topranin e Lucia Scardoni, non staranno certo a guardare.

“A ben vedere, commenta Alessio Cremonese, Amministratore Delegato di Sportful, assisteremo a delle batterie molto agguerrite, perché il livello degli atleti è molto alto e abbastanza vicino fra loro, salvo alcune eccellenze, per cui non mancheranno scintille in gara. A conferma di questo contribuirà anche l’inserimento della seconda salita che renderà ancora più duro il tracciato di 800 metri da percorrere due volte. A questo riguardo un ringraziamento particolare ai numerosi volontari di Enal Sport Villaga e Sci Nordico Sportful che sono sempre in grado di creare qualcosa di nuovo e migliore ad ogni appuntamento.”

Non resta che segnarsi in agenda gli orari per non perdere lo spettacolo nella città del fondo più valligiana delle Dolomiti con i suoi 300 metri sul livello del mare.

Appuntamento alle 16.00 per le qualifiche e poi dalle 17,30 le eliminatorie e le finali.

 

Share on FacebookTweet about this on TwitterEmail this to someoneShare on LinkedIn

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *