LA NAZIONALE KARPOS E’ PRONTA

Gli scialpinisti della squadra azzurra in partenza per l’Andorra. Il prossimo week-end saranno in venti a difendere il tricolore nella prima tappa di Coppa del Mondo.

la-nuova-tuta-in-evidenza

Dopo i Campionati Italiani di scialpinismo, disputati lo scorso weekend in Valle Aurina (Bolzano), i tecnici, la guida alpina Stefano Bendetti e Davide Canclini, hanno potuto confrontarsi con i primi risultati sul campo dei ragazzi impegnati finalmente in una vera gara di scialpinismo. Purtroppo la mancanza di neve ha causato l’annullamento di alcune gare e gli atleti, sino allo scorso weekend, avevano gareggiato solamente in qualche evento organizzato tra le piste da sci. Anche il Campionato Italiano della Valle Aurina, nonostante la leggera nevicata del sabato notte, si è disputato lungo un tracciato alternativo, con l’interessamento di alcuni tratti di risalita lungo le piste da sci, che prevedeva un anello da ripetere 4 volte.
La guida alpina trentina, Stefano Bendetti, ha chiamato a raccolta otto ragazzi della categoria senior, il neo campione italiano Michele Boscacci, Robert Antonioli, Damiano Lenzi, Matteo Eydallin, Lorenzo Holzknecht, Filippo Barazzuol, Pietro Lanfranchi, e il capitano Manfred Reichegger. Il vincitore della Coppa del Mondo 2015, Damiano Lenzi, non è ancora nella condizione ideale a causa di alcuni dolori alla schiena.

Tra le ragazze Senior purtroppo Elena Nicolini non sarà della partita vista la rottura del perone procurata in una caduta durante il Campionato Italiano di domenica. In Andorra saranno presenti la piemontese Katia Tomatis e Martina Valmassoi.
Nelle categorie Espoir, il responsabile dei giovani Davide Canclini ha convocato: Federico Nicolini, Nadir Maguet, Nicola Pedergnana, William Boffelli. Per quanto riguarda le ragazze sarà presente solo Alba De Silvestro.
Davide Magnini, Nicolò Canclini, Pietro Canclini, Giulia Compagnoni, e Giulia Murada sono gli Junior che gareggeranno sulle nevi Andorrane.

Sabato e domenica in Andorra si correranno la prova Individual e la prova Vertical, dopo le nevicate dell’Epifania, Carlo Ferrari, direttore tecnico della competizione, ha confermato la fattibilità dei due tracciati che ricalcheranno le linee originali.
L’Individual Race si correrà sabato mattina a Coma di Arcalís, gli atleti saranno impegnati lungo un tracciato di 1750 metri di dislivello positivo diluiti in 6 salite. La Vertical Race in programma domenica mattina si correrà ad Arinsal e prevede 730 di dislivello positivo.

Senior Maschile: 8
Michele Boscacci, Robert Antonioli, Damiano Lenzi, Matteo Eydallin, Lorenzo Holzknecht, Filippo Barazzuol, Pietro Lanfranchi, Manfred Reichegger.
Senior Femminile: 2
Katia Tomatis, Martina Valmassoi.
Espoir Maschile: 4
Federico Nicolini, Nadir Maguet, Nicola Pedergnana, William Boffelli.
Espoir Femminile: 1
Alba De Silvestro.
Junior Maschile: 3
Davide Magnini, Nicolò Canclini, Pietro Canclini.
Junior Femminile: 2
Giulia Compagnoni, Giulia Murada

Share on FacebookTweet about this on TwitterEmail this to someoneShare on LinkedIn

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *