TRANSCIVETTA KARPOS A 1000

Un’edizione indimenticabile con un bagno di folla ai piani di Pezzè, ma non solo. Lungo tutto il tragitto sotto lo sguardo attento e benevolo di sua Maestà la “Nord Ovest del Civetta”, c’erano ali di folla ad accompagnare gli atleti sui passaggi chiave della gara. L’apoteosi per tutti sul Coldai da dove si comincia ad assaporare il vento fresco che ti accompagna sulla piana dell’arrivo. E poco importa se le gambe sono di pietra, d’improvviso si sente che oramai il traguardo è vicino e giù per i prati che scendono da Col dei Baldi per tuffarsi nell’abbraccio dei, non sappiamo dire quanti: amici, tifosi, curiosi. Tutti che ti aspettano per un applauso ed un incoraggiamento.

Una festa popolare che da il sorriso a chi arriva al termine e a chi aspetta dietro la linea del traguardo.

Un’edizione da incorniciare. Sembra ieri che le coppie erano quasi la metà ed oggi dopo 4 anni di impegno siamo arrivati a 1000 coppie. Impegno dell’organizzazione che con i suoi “Stupendi” volontari ha preparato al meglio la gara, per dare il supporto e la sicurezza che ogni atleta merita. Un impegno che ha coinvolto noi di Karpos che abbiamo sempre dato spazio alla passione per le montagne che sono la palestra dove i nostri uomini testano e sviluppano i prodotti. Amiamo la Civetta di Dell’Agnola sulle cui pareti ha disegnato vie ardite. Amiamo la Civetta dei 2000 concorrenti della Transcivetta e di altrettanti accompagnatori. Amiamo la Civetta degli scialpinisti che d’inverno la percorrono ricamandone con garbo le nevi candide.

Un’edizione che ha voluto ritornare al colore delle maglie dei partecipanti. Tanti colori perchè altrettanti sono i colori che tingono la dolomia della Nord Ovest. Un omaggio a sua Maestà ed alle 1000 coppie, che aspettiamo tutte, se non di più il prossimo anno.

Lo spazio per le classifiche lo trovate sul sito della gara, noi ci siamo permessi di confermarVi la nostra vicinanza e condividere con Voi tutti un grande momento di gioia e di sport.

Per dettagli sui prodotti Karpos clicca qui.

Share on FacebookTweet about this on TwitterEmail this to someoneShare on LinkedIn

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *