3, 2, 1, Pierra Menta!

Partirà mercoledì 9 marzo la 31^ edizione della Pierra Menta, gara francese a squadre che rappresenta l’essenza dello scialpinismo nel senso più romantico del termine.

La Pierra Menta, prova della Grande Course e inserita nel calendario di Coppa del Mondo ISMF, prende il nome da un monolito che si erge in mezzo alle montagne proprio sopra a Areches nell’Alta Savoia. Questa gara a tappe può essere considerata il Tour de France o la Maratona di New York dello scialpinismo. Per i Top skiers, o per il normale scialpinista innamorato delle competizioni questa gara a tappe di quattro giorni è un appuntamento al quale non si può mancare. Una volta nella vita si deve indossare il pettorale della Pierra.

_DK36089

La competizione che si corre tra le montagne del Beaufortain non è resa mitica dalla tecnicità dei tracciati, dalla fatica che accompagna i concorrenti per i quattro giorni o dai 10000 mila di dislivello complessivi. La Pierra Menta è resa mitica dall’atmosfera magica che si respira ad Areches, un paesino di poche centinaia di anime che per quattro giorni vive in funzione di questo straordinario evento, dai volontari e dalle migliaia di spettatori che salgono sul Gran Mont per festeggiare ogni singolo concorrente, dal primo all’ultimo.

_DK36612

I colori azzurri hanno fatto la storia della Pierra Menta, nomi importanti come quelli di Adriano Greco, e Fabio Meraldi hanno segnato per parecchi anni le tracce vittoriose di Areches. In queste ultime due edizioni Matteo Eydallin e Damiano Lenzi hanno iscritto il loro nome nell’albo d’oro della Grande Boucle dello scialpinismo.
Da mercoledì, oltre ai vincitori in carica, a rappresentare l’Italia ci saranno anche Michele Boscacci e Robert Antonioli.

Per quanto riguarda la corsa rosa, l’ambassador Karpos, Katia Tomatis correrà in squadra con Martina Valmassoi.
L’atleta di casa, Xavier Gachet, ambassador Karpos, disputerà la Pierra Menta con William Bon Mardion. Da segnalare un altro Team Karpos quello composto da Alexis Sevennec e Didier Blanc.
Karpos seguirà sui propri canali social (Facebook e Instagram), giorno per giorno l’andamento delle prove.

Scopri la collezione Race – clicca qui

Share on FacebookTweet about this on TwitterEmail this to someoneShare on LinkedIn

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *